Tutorial festone in stoffa con nome

 

Prima settimana di Agosto (già?!), il caldo sembra non dare tregua. La notte scorsa c’è stato un forte temporale, ma la temperatura non è che sia migliorata molto…

Qui abbiamo la grandissima fortuna di avere il mare a cinque-minuti-cinque da casa, una gioia per i bambini! (Anche per noi grandi!)

Impagabile!

Queste giornate di ferie le stiamo passando in grande tranquillità… Al pomeriggio fa veramente tanto caldo, il piccolo è stanco dopo aver fatto milioni di tuffi dal pontile!, così ce ne torniamo a casa, e oggi ho avuto il tempo per cucire un piccolo regalo per Alessandra, per la sua camera, un festone in stoffa con il suo nome:

festone in stoffa personalizzato con il nome

Ecco come ho fatto:

  1. Ho disegnato sulla carta termo-biadesiva le lettere del nome (NOTA BENE: le lettere vanno disegnate a rovescio, sulla parte con la pellicola in carta che poi andrà rimossa)
  2. Ho appoggiato la carta termo-biadesiva sulla stoffa (con il lato in carta verso l’alto) e ho stirato come da istruzioni (no vapore, fare pressione per qualche momento)
  3. Ho ritagliato la stoffa seguendo il disegno delle lettere (nel tutorial vedete il nome Giorgia che ho usato per fare un altro festone per un’amica di mia figlia)

4. Ho ritagliato un cartoncino della forma che volevo dare alle mie bandierine da usare come sagoma

5. Ho ritagliato dai tessuti scelti il numero di bandierine necessarie (fronte e retro) e un’imbottitura leggera adesiva

6. Con il ferro da stiro ho incollato l’imbottitura sul retro della parte frontale di ciascuna bandierina (in pratica l’imbottitura deve trovarsi dietro la parte di stoffa su cui cucirò le mie lettere)

 

7) Ho eliminato dal retro delle mie lettere la pellicola in carta, ed ho stirato ciascuna lettera su una bandierina per incollarla

8) Ho cucito il contorno delle lettere a circa 1 mm dal bordo di ciascuna (NOTA: attenzione a non cucire anche il retro delle bandierine, cucite le lettere solo sulla parte frontale, quella con l’imbottitura)

 

9) Ho sovrapposto (dritto contro dritto) il davanti e il dietro della bandierina

10) Ho fermato con degli spilli e cucito su tre lati, NON la parte superiore

11) Ho rifilato gli angoli, facendo attenzione a non tagliare le cuciture; una volta rigirata la stoffa, il risultato sarà migliore

12) Ho rigirato, sistemato (uso un uncinetto in bamboo per far uscire bene gli angoli) e stirato

Ora siete pronti per assemblare!!

 

Per assemblare le lettere ho usato un nastro in sbieco. (Nella prima foto sopra le lettere non risaltano molto perchè i colori sono molto chiari)

Buon lavoro!!

G.

 

2 Comments

  1. Eco Slim

    25/09/2017 at 10:01 am

    Per fermare i triangoli del proprio festone shabby e necessario ripiegare su di essi la striscia, e fissare il tutto con dei punti metallici.

    1. Giorgia

      28/09/2017 at 5:30 am

      Grazie della precisazione! ecco in dettaglio l’ultimo passaggio: il nastro in sbieco è ripiegato a metà e cucito sopra e lungo tutte le bandierine. In questo modo la parte superiore della bandierina viene “chiusa”, rifinita e fissata a comporre la scritta.
      Lo sbieco io l’ho piegato a metà e cucito anche nella parte iniziale e finale, quella senza lettere, perché così è più rifinito.
      Grazie e un saluto! Giorgia

Leave a Reply